TECNICO BENI ED ATTIVITA' CULTURALI

"Per la Valorizzazione e la Promozione"


DURATA : 600 ore / 8 mesi
COSTO : € 1.000,00  / QUOTA ISCRIZIONE : € 250,00
60% Teoria
40% Pratica
0% Software

PANORAMICA

Cos'è.

Il Tecnico per la Valorizzazione e Promozione dei beni e delle attività Culturali è una figura professionale
saldamente ancorata alle peculiari vocazioni del territorio.
In tale ottica, la "risorsa territorio", viene proposta nella sua accezione più ampia (paesaggio, valori della cultura locale, giacimenti storici ed artistici).

Di cosa si occupa questa Figura Professionale?

Il tecnico della valorizzazione e promozione dei beni e delle attività culturali si occupa della progettazione, gestione e valutazione di iniziative di valorizzazione e promozione del patrimonio culturale (ad esempio: musei, chiese, parchi archeologici, itinerari ed eventi culturali, esposizioni permanenti o temporanee) sviluppando idee progettuali relative a strumenti, materiali ed eventi di informazione e promozione, curando gli aspetti organizzativi delle attività e degli eventi, identificando e attivando reti di attori da coinvolgere, definendo le risorse anche finanziarie necessarie alla realizzazione delle attività, ed identificando le forme più idonee di comunicazione e pubblicizzazione. Opera come lavoratore autonomo con contratti di collaborazione o, più raramente, con contratto di lavoro dipendente, prevalentemente nell’area marketing, presso istituzioni culturali pubbliche e private e presso imprese di servizi. Svolge il proprio lavoro sotto la direzione di figure responsabili di marketing o con responsabili e proprietari delle strutture stesse con un’autonomia decisionale strettamente legata alle sue aree di competenza. Verso l'esterno, ha relazioni con agenzie di viaggio e tour operator, enti del turismo, catene alberghiere, aziende di promozione turistica, con la stampa ed i media ecc.

Compiti specifici e regolamentazione.

La figura professionale in uscita sarà in grado di proporsi sul mercato del lavoro sia in qualità di lavoratore autonomo e/o di consulente, con l'avvio di nuove iniziative imprenditoriali in forma individuale e/o associata, nel settore dei servizi per la valorizzazione dei beni e delle attività culturali.
Il percorso di apprendimento, mira al trasferimento di metodologie e strumenti di job creation, che consentiranno ai beneficiari di individuare l'idea imprenditoriale definendone il settore di riferimento, il target di potenziali utenti e i relativi bisogni da soddisfare, la tipologia di prodotti/servizi da immettersi sul mercato, le modalità da adottare per l'avvio della nascitura impresa.

PROGRAMMA

Analisi del sistema dei Beni Culturali

  • Riferimenti normativi e legislativi nell'ambito del sistema dei beni culturali
  • Il sistema dei beni culturali: analisi e valutazione
  • Riferimenti normativi - Sicurezza sul lavoro

Analisi valutativa del Sistema dei Beni Culturali

  • Riferimenti normativi e legislativi nell'ambito del sistema dei beni culturali
  • La tutela e la conservazione del patrimonio storico-artistico e culturale
  • Riferimenti normativi - Sicurezza sul lavoro

Configurazione del sistema dei Beni Culturali

  • Riferimenti normativi e legislativi nell'ambito del sistema dei beni culturali
  • Preparare un progetto culturale: dall'idea progettuale alle finalità ed obbiettivi
  • Riferimenti normativi - Sicurezza sul lavoro

Progettazione del sistema dei Beni Culturali

  • Operare sotto la direzione di figure manageriali
  • Riferimenti normativi e legislativi nell'ambito del sistema dei beni culturali
  • Riferimenti normativi - Sicurezza sul lavoro 
  • La promozione del territorio attraverso il turismo

Key Competence

  • La competenza digitale.
  • Comunicazione nelle lingue straniere (Inglese).


Tirocino - Stage

Lo stage avrà l’obbiettivo di fornire agli allievi, futuri Promotori di beni ed attività culturali, le giuste capacità e competenze per valorizzare e promuovere il patrimonio culturale attraverso l’organizzazione di eventi ed attività.
Le attività previste dallo stage saranno finalizzate a concretizzare e tradurre in competenze, attraverso un affiancamento al team di lavoro, le conoscenze acquisite in aula relative alle diverse Unità Formative e Moduli.
Le strutture saranno regolarmente convenzionate con il nostro Ente di Formazione.

PROSSIME SESSIONI

Il corso è in fase di preparazione, contattaci o lascia qui la tua email per essere informato sulle prossime sessioni.

REQUISITI

L'accesso ai corsi è riservato  ai maggiorenni, in possesso di diploma di scuola secondaria di 2° grado o laurea.

I cittadini extra-comunitari, qualora il titolo di studio sia stato acquisito all'estero, dovranno presentare:
  • Traduzione del titolo di studio in lingua italiana e dichiarazione di valore del documento, rilasciato dalla rappresentanza diplomatico-consolare italiana nel paese al cui ordinamento appartiene la scuola che ha rilasciato il titolo.
  • Per i cittadini comunitari e sufficiente presentare la sola traduzione asseverata qualora l'Ente sia in grado di esprimere il giudizio sul livello del titolo di studio e sulle competenze acquisite.
  • Permesso di soggiorno in corso di validità.
  • E'  richiesta un'adeguata comprensione scritta e parlata della lingua italiana.

Per completare l'iscrizione, almeno sette giorni prima della data di inizio corso, va consegnata presso il nostro Centro di Formazione la seguente documentazione:
  • Documento di riconoscimento
  • Codice fiscale 
  • Copia del titolo di studio

UTILITÀ

Il percorso formativo mira a favorire processi di crescita occupazionale ed imprenditoriale, anche a lungo termine, saldamente ancorati alle peculiari vocazioni del territorio ed integrati nei piani e nei programmi di sviluppo economico e sociale regionali, puntando sulla valorizzazione delle risorse e sul recupero di identità e culture locali.

DOCENTI